L’impatto che Youtube sta avendo nella vita di tutti noi non può essere ignorato e quanto guadagna uno youtuber è la domanda che prima o poi ci facciamo tutti quanti.

Lo Youtuber è uno dei “lavori” più ambiti degli ultimi anni e in molti si chiedono quanto guadagni realmente uno youtuber dato che i dati reali sembrano siano un segreto di Internet.

Prima di iniziare si devono fare alcune premesse. I guadagni su Youtube e sulle altre piattaforme social non sono costanti e i guadagni che andremo ad analizzare in questo articolo riguardano esclusivamente le visualizzazioni su Youtube.

Infatti oltre alle visualizzazioni è possibile monetizzare in molti altri modi su Youtube e non avendo i dati di questi guadagni “extra”, ci rimane impossibile calcolarlo.

Se sei interessato alla tematica del guadagno ho preparato una lista di 11 modi per guadagnare su Youtube.

Come calcolare i guadagni degli youtuber

Come già detto i seguenti saranno calcoli approssimativi di quanto guadagna uno youtuber realmente.

Socialblade

Il modo più semplice per calcolare i guadagni è utilizzare Socialblade. Ti basterà inserire il nome del canale da analizzare ed avrai una serie di dati molto interessanti tra cui un range di guadagno.

Come affermano alcuni youtuber anche italiani, la cifra che si avvicina di più alla realtà è data dal doppio del minimo proposta da Socialblade.

Quanto-guadagnano-gli-youtuber

In questo esempio vediamo i guadagni stimati di PewDiePie.

I risultati ottenuti provengono da un calcolo che tiene conto di diversi fattori tra cui il numero di visualizzazioni e il CPM.

Costo ogni mille visualizzazioni

Il CPM è il costo per mille visualizzazioni. Ogni mille visualizzazioni lo youtuber viene pagato una certa cifra.

Questa cifra è però variabile in base a quante persone vogliono mettere la loro pubblicità su quel tipo di canale ed in quella nicchia di mercato.

La pubblicità su Youtube è infatti gestita da Google AdSense ed il suo metodo di funzionamento avviene tramite asta. Chi paga di più per mettere la propria pubblicità su un video vince.

In Italia, ogni mille visualizzazioni si guadagnano cifre da i 0,50 euro in su.

Questi numeri sono dati dopo che Youtube ha già preso la sua percentuale sul guadagno totale generato dal video.

A Youtube va il 45% del guadagno totale ed allo youtuber il 55%.

Visualizzazioni reali

Un’altra cosa da sottolineare sono le reali visualizzazioni da calcolare. Infatti Youtube non tiene conto di tutte le visualizzazioni, ci sono quelle che provengono dall’estero o che utilizzano AdBlock che non vengono conteggiate, ma anche quelle che vengono saltati dagli utenti.

Si stima che solo il 15% degli utenti guarda le pubblicità e quindi fa monetizzare il video.

I guadagni di Luke4316

Luke4316 in questo video ci mostra i suoi reali guadagni (il video ha già qualche anno quindi i dati sono da aggiornare, ma rendono bene l’idea)

Quindi per calcolare quanto guadagna uno youtuber dobbiamo fare:

numero visualizzazioni / 1000 * CPM

Se ad esempio abbiamo un milione di visualizzazioni ed un CPM di 1 euro:

1000000 / 1000 * 1 = 1000 euro

Dobbiamo ricordarci però che solo il 15% in media guarda tutta la pubblicità e non la salta.

Quindi dobbiamo fare i calcoli sul 15% di un milione di visualizzazioni:

15% di 1’000’000 = 150’000

150’000 / 1’000 * 1 = 150 euro di guadagno

I guadagni di WildFlowerMood nel settore travel

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/vUdAJlWxu74" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

Dal video si vede come i CPM in questo caso variano tra 1,70 euro e i 3,50 euro, inoltre Wildflowermood ci mostra anche che il suo video più visualizzato (460 mila visualizzazioni) ha portato a casa solo 287 euro ma oltre 6 mila iscritti al canale.

In conclusione, da questo video si evince come la maggior parte dei guadagni di uno Youtuber derivi da tutto ciò che riesce a creare al di fuori di Youtube.

Se ti interessa come guadagnare con Youtube, dai un’occhiata a questa mia lista:

11 metodi per guadagnare con Youtube nel 2020

Youtuber più pagati al mondo

Iniziamo con la classifica redatta da Forbes che valuta i guadagni da giugno 2017 a giugno 2018 dei 10 youtuber più pagati a livello mondiale.

10. Logan Paul – $ 14,5 milioni

Logan Paul è un vlogger che pubblica video in cui scherza e fa stupidaggini con i suoi amici.

L’anno scorso era il quarto youtuber più pagato al mondo ma in seguito ad un suo video nel quale ha pubblicato un cadavere trovato nella foresta dei suicidi in Giappone, è stato punito da Youtube.

In seguito a questo scandalo ha subito una netta diminuzione di visite, ma nonostante ciò ha incrementato i suoi guadagni di 2 milioni di dollari.

Uno dei video più visti di quest’anno sul suo canale è il match di boxe che ha tenuto a Londra contro un altro youtuber: KSI.

9. PewDiePie – $ 15,5 milioni

Felix Kjellberg, il nome reale di “PewDiePie“. 15 milioni e mezzo è quanto guadagna lo youtuber più famoso al mondo.

Il suo canale è incentrato sul gaming e con i suoi oltre 100 milioni di iscritti è lo youtuber con più iscritti.

Alcune accuse di razzismo hanno attirato molte critiche su di lui, ma come Logan Paul, anche lui è riuscito ad incrementare i suoi guadagni.

8. Jacksepticeye – $ 16 milioni

Jacksepticeye, all’anagrafe Sean McLoughlin, è uno streamer irlandese di videogiochi con oltre 22 milioni di iscritti.

Ha partecipato alla creazione del canale televisivo dedicato a bambini ed adolescenti: Disney XD.

7. VanossGaming – $ 17 milioni

VanossGaming è un canale di videogames creato dal canadese Evan Fong e ad oggi ha circa 25 milioni di iscritti.

Evan non compare molto nei suoi video, ma è molto apprezzato per il tocco comico che dà hai suoi video.

6. Markiplier – $ 17,5 milioni

Altro gamer al sesto posto. Si tratta di Mark Edward Fischbach, nome reale di Markiplier.

Fischbach è noto per il suo stile iperattivo: urla, grida, impreca e persino piange durante i giochi.

Il suo canale conta 24 milioni di iscritti ed 11 miliardi di visualizzazioni.

5. Jeffree Star – $ 18 milioni

Jeffree Star è una youtuber che tratta le tematiche inerenti al trucco, consigli di bellezza, tutorial e vlog personali .

Ha lanciato anche una sua azienda di trucchi ed il suo successo è iniziato su Myspace. Solo successivamente si è spostata su Youtube.

4. DanTDM – $ 18,5 milioni

Nel 2017 vinse la classifica dei più pagati con 16,5 milioni di dollari. DanTDM è un videogiocatore australiano che deve gran parte dei suoi guadagni ad un tour che ha tenuto in tutto il mondo.

4 date hanno fatto registrare il sold-out e si sono tenute alla Sydney Opera House.

Inoltre ha anche una sua azienda che produce prodotti con il suo marchio.

Il suo canale conta 22 milioni di iscritti.

3. Dude Perfect – $ 20 milioni

Loro sono un gruppo di amici ed hanno incentrato il loro canale su acrobazie e lo sport.

Si chiamano Dude Perfect e con 40 milioni di iscritti al loro canale guadagnano 20 milioni di dollari l’anno ed i loro nomi sono: Cory e Coby Cotton, Garrett Hilbert, Cody Jones e Tyler Toney.

Hanno prodotto video con personaggi come: Odell Beckham Jr., Drew Brees, Chris Paul e Dale Earnhardt Jr.

2. Jake Paul – $ 21,5 milioni

Fratello minore di Logan Paul, anche lui deve la sua fama a Youtube.

Il suo canale è incentrato su vlog quotidiani e video rap. Nel 2017 è salito alla ribalta della cronaca per le cause intentate dai suoi vicini di casa, i quali si lamentano del rumore che i suoi follower creano quando lo vanno a trovare.

1. Ryan ToysReview – $ 22 milioni

Può sembrare strano, ma a vincere la classifica degli youtuber più pagati del 2018 è un bambino di 7 anni.

Ryan è infatti il protagonista del canale gestito dai suoi genitori e suoi contenuti vertono sull’unboxing di giochi.

Ha una sua linea di giocattoli chiamata Ryan’s World.

Ha 21 milioni di follower e 31 miliardi di visualizzazioni.

Gli youtuber italiani più pagati

Bene!

Ora che abbiamo visto i guadagni degli youtuber più famosi al mondo, quanto guadagna uno youtuber in Italia.

Come avrai immaginato, i guadagni degli youtuber italiani sono nettamente inferiori a quelli nella classifica precedente.

Questo è dovuto alla lingua in cui sono fatti i video. La lingua inglese si rivolge a qualche miliardo di persone mentre quella italiana a molte meno.

Per fare i seguenti calcoli ci affidiamo alla piattaforma Socialblade.

Socialblade ci offre però un range molto grande di guadagno stimato, noi per calcolarlo faremo il doppio del minimo di quello che ci propone la piattaforma.

Quanto guadagna Favij

Favij, Lorenzo Ostuni all’anagrafe, è uno degli youtuber più famosi d’Italia ed il suo canale vanta oltre 5 milioni di iscritti.

Ha vinto il Google Golden Buttons per aver raggiunto il milione di iscritti.

Il suo guadagno stimato solo sulla piattaforma Youtube è di circa 800 euro al giorno. Circa 25mila euro mensili.

quanto-guadagna-favij

Quanto guadagnano I Pantellas

I Pantellas sono un duo formato da Jacopo Malnati e Daniel Marangiolo e sul loro canale che ha oltre 4 milioni di iscritti creano video comici. Il loro video più famoso è la parodia di Dragon Ball Z con oltre 6 milioni di visualizzazioni.

Il loro guadagno stimato solo dalle visualizzazioni su Youtube è di 20 mila euro mensili. Circa 650 euro al giorno.

quanto-guadagnano-i-pantellas

St3pNy, i guadagni

St3pny, all’anagrafe Stefano Lepri è un videogiocatore Toscano. È salito agli onori della cornaca dopo essere stato accusato di aver evaso 400 mila euro di IVA tra il 2013 ed il 2018.

Le sue specialità sono Minecraft, GTA, Starcraft e Resident Evil.

Il suo canale vanta oltre 3 milioni di iscritti.

Secondo socialblade il suo guadagno si aggira intorno ai 10mila euro al mese.

I Me contro Te quanto guadagnano?

I Me contro Te sono un duo composto da Sofì il cui nome reale è Sofia Scalia e Luigi Calagna.

Il loro canale vanta oltre 4 milioni di iscritti e secondo Socialblade guadagnano circa 90 mila euro al mese.

quanto-guadagnano-i-me-contro-te

Conclusione

Come abbiamo visto i guadagni variano molto in base alla lingua in cui pubblichiamo ed una reale cifra di guadagno non la possiamo avere in quanto i dati di altre fonti come il merchandise o le varie collaborazioni che vengono intraprese non vengono rese pubbliche.

Se sei interessato a creare un canale Youtube ottimizzato ho preparato per te una guida reperibile qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here