Benvenuto! In questa guida troverai le istruzioni su come aprire un canale youtube ed ottimizzarlo in ogni sua parte.

Youtube, il secondo sito web più visitato al mondo, conta oggi più di un miliardo di iscritti. Una persona su 3 che naviga online utilizza Youtube.

Prendendo solo l’Italia in esame possiamo vedere che il consumo di Youtube è cresciuto del 32% tra il 2016 e 2018.

Questa crescita di Youtube consente di avere ancora molto spazio a disposizione per creare un nostro canale Youtube di successo.

La cosa sorprendente però, è che ancora poche aziende sfruttano questo canale per guadagnare. Questo probabilmente è dovuto alla maggior difficoltà di produrre un video ben fatto piuttosto che un articolo o un immagine.

Ma se sei arrivato su questo articolo è perchè già sei certo di volere aprire il tuo canale Youtube.

Bene!

In questo articolo vedremo passo passo come creare il canale e come ottimizzarlo.

Se sei interessato anche a come monetizzare con il tuo nuovo canale ti invito a leggere le mie 11 idee per guadagnare su Youtube.

Come aprire un canale Youtube

1# Vai su youtube

2# In alto a destra clicca su accedi se non ancora effettui l’accesso oppure crea un account Google se ancora non ne possiedi uno.

Per avere un canale Youtube è necessario avere un account Google in quanto “Big G” è il proprietario della piattaforma video. Ma tranquillo, la procedura è guidata e richiede solo pochi minuti.

3# Una volta effettuato l’accesso vai in alto a destra sull’icona del tuo account.

come-aprire-canale-youtube

4# Ti si aprirà un menù a tendina e dovrai digitare su “Il tuo canale”

aprire-il-tuo-canale

5# A questo punto avrai una schermata che ti consentirà di decidere il nome del tuo canale.

scegli-nome-canale

Se il nome da te scelto non è lo stesso dell’account, vai in basso e clicca su “Scegli nome di società o di altro tipo”

Bene, a questo punto il tuo canale è stato creato, non resta che ottimizzarlo.

Come ottimizzare un canale Youtube

Una volta creato il canale è molto importante ottimizzarlo in modo da massimizzare le possibilità di successo.

L’ottimizzazione prevede la personalizzazione del proprio canale al fine di:

  • offrire un impressione professionale di t stesso agli utenti
  • un preciso contesto informativo su ciò che offri
  • tutte le possibilità di approfondimento e contatto

Il tuo canale è come una vetrina ed una vetrina ben allestita riesce a convertire molti più clienti. Il tuo canale è il tuo spazio personale e qui devi gestire i contenuti e le informazioni al meglio.

1# Verifica account Youtube

Per prima cosa bisogna verificare il canale Youtube in modo da sbloccare alcune funzioni come ad esempio, la possibilità di inserire video youtube più lunghi di 15 minuti.

Per farlo vai su questa pagina: youtube.com/verify

verifica-account-youtube

A questo punto devi scegliere come essere contatto.

Una volta che hai ottenuto il codice di verifica inseriscilo e prosegui.

Alla fine verrai indirizzato in una schermata come la seguente e potrai vedere tutte le funzioni per te disponibili.

funzioni-disponibili-per-account-youtube

Impostazioni avanzate del canale

Per accedere alle impostazioni avanzate accedi da qui: advanced setting.

In questa sezione potremo impostare diverse funzioni partendo dalla lingua, ma vediamole di seguito una ad una.

Parole chiave

Scegli 5 o 6 parole chiave primarie inerenti il tuo canale. Le parole chiave composte da più parole racchiudile con le virgolette(” “). mentre quelle singole senza niente, divise solo da uno spazio.

Ora scorri verso il basso e salva le impostazioni.

Pubblicità ed account AdWords

Questa sezione è per chi già può monetizzare con Youtube Partner, ti consiglio di lasciarla così com’è e passare alla successiva.

Sito web associato

L’associazione di un tuo sito web al canale permette di sbloccare alcune funzioni in “annotazioni” e “schede” molto utili per convertire il traffico da Youtube.

Inoltre associando un tuo sito web al canale, alcuni indicatori provenienti dalle metriche di valutazioni del sito da parte di google, andranno ad influenzare la tua indicizzazione nella ricerca su Youtube.

Per fare la verifica:

  1. inserisci l’URL del tuo sito web
  2. clicca su aggiungi
  3. verifica la tua proprietà con uno dei metodi presenti su Google search console
inserimento-url-sito-web-associato

A questo punto potrai creare dei collegamenti verso le pagine del tuo sito attraverso le “schede” e le “schermate finali” nella gestione video.

Consigli dei canali

Questa sezione consente di far apparire o meno il tuo canale tra quelli correlati di altri canali.

canali-correlati

Quest area è visibile sul lato destro dei canali Youtube quando accedi da PC. Per finire in quest’area, Youtube tiene conto dei seguenti fattori:

  • se gli utenti guardano gli stessi canali
  • se i video trattano argomenti simili
  • se i canali sono idonei per lo stesso pubblico

Dato che può essere una buona opportunità per far conoscere il tuo canale, ti consiglio di lasciare attiva questa funzione.

NB! non puoi decidere tu su quali canali essere il “correlato”, ne tanto meno decidere i correlati presenti sul tuo canale.

Se sei interessato anche a come monetizzare con il tuo nuovo canale ti invito a leggere le mie 11 idee per guadagnare su Youtube.

Icona del canale

Iniziamo ora a settare le impostazioni più grafiche, partiamo con l’icona. L’icona è l’immagine visibile in ogni tuo video ed è l’icona dell’intero canale.

Se apri il canale per te stesso allora l’immagine non può che essere una tua foto personale, mentre se il canale è di una azienda, l’immagine sarà il logo.

Per cambiare l’icona:

In alto a destra vai sul tuo profilo > il tuo canale.

Da qui vai su “Personalizza canale”.

Ora puoi modificare l’icona del profilo andandoci sopra e cliccare su modifica.

L’icona viene visualizzata con dimensioni di 98×98 pixel, ma è consigliato caricare un immagine 800×800 e Youtube l’adatterà in modo automatico.

I formati consentiti sono: JPG, GIF, BMP o PNG.

Immagine di copertina

Sempre stando sulla pagina del tuo canale, vai su Personalizza canale e da qui vai sulla matita di modifica della copertina.

L’immagine di copertina è visibile su tutte le piattaforme e consente di veicolare importanti informazioni sul tuo canale.

Gli utilizzi che ne puoi fare sono molteplici, ad esempio puoi:

  • spiegare di cosa ti occupi
  • pubblicizzare i tuoi prodotti
  • informare sulla programmazione del tuo canale
  • pubblicare un immagine evocativa dei temi trattati da te

Il formato da utilizzare sarà 2560×1440 pixel. La parte visibile della copertina varia in base al dispositivo con il quale visualizziamo.

Il rettangolo sempre visibile avrà dimensioni 1546×423 ed è al suo interno che dobbiamo inserire messaggi ed immagini che vogliamo far vedere al pubblico.

Per creare la copeertina del tuo canale puoi utilizzare diversi modi. Puoi utilizzare tool come Canva oppure affidarti a professionisti che potrai trovare a pochi euro su Fiverr.

URL personalizzato

L’URL è l’indirizzo al quale gli utenti trovano il tuo canale. L’URL che viene assegnato da Youtube è generico del tipo : https://www.youtube.com/channel/zDhArtjErjt7r6earye4ERWA

Mentre quelli personalizzati appaiono così:

youtube.com/nomepersonalizzato youtube.com/c/nomepersonalizzato

I requisiti per avere un URL personalizzato sono i seguenti:

  • Avere almeno 100 iscritti.
  • Esistere da almeno 30 giorni.
  • Avere una foto caricata come icona del canale.
  • Disporre di una grafica del canale.

Se sei idoneo, avrai una notifica nelle impostazioni avanzate del canale nel quale potrai scegliere l’URL.

NB! Una volta scelto il nome, non è più possibile cambiarlo.

Organizzazione del canale

Avere un canale ben organizzato ci consente di far una buona impressione agli utenti, mostrare una buona immagine di noi, coinvolgere di più gli spettatori, aumentare il numero di video visti da un singolo utente ecc.

Per modificare l’organizzazione devi andare sul tuo canale e da qui su “Personalizza canale”.

personalizzazione-layout-canale

Da qui vai di fianco sulla rotellina di fianco il riquadro degli iscritti e sul menù che si apre seleziona “personalizza il layout del tuo canale”.

impostazioni-canale-youtube

Le pagine che potrai modificare sono:

  • home page: qui puoi scegliere il trailer del tuo canale, i video in primo piano e aggiungere sezioni di contenuto.
  • video: in questa pagina troverai i tuoi video pubblici e potrai elencarli per data di aggiunta, popolarità o decidere se visualizzarli come griglia o elenco.
  • playlist: qui ci sono tutte le tue playlist. Le playlist sono fondamentali per organizzare un canale e lo rendono più facilmente fruibile.
  • canali: qui ci saranno i canali ai quali ti sei iscritto. Come per i video, se le iscrizioni le hai rese private non sono visibili al pubblico.
  • discussione: in questa pagina sono presenti tutti i commenti ricevuti dai tuoi video.
  • informazioni: Questo è lo spazio del tuo canale dedicato alle informazioni su di te e su cosa fai. Dato che è una pagina fondamentale, l’approfondiremo nel prossimo paragrafo.

La pagina informazioni

Una volta entrato nella pagina delle informazioni relative al tuo canale potrai scrivere una descrizione di cosa fai e cosa offri, aggiungere link personalizzati ed offrire maggiori dettagli come il Paese di riferimento e la tua email.

Descrizione

La descrizione del tuo canale non serve solo agli utenti a far capire di cosa ti occupi e creare empatia, ma serve anche al posizionamento del tuo canale.

Infatti Youtube oltre ad una piattaforma di condivisione video è soprattutto un motore si ricerca ed uno dei criteri di posizionamento sono i contenuti delle descrizioni, sia dei singoli video, sia del canale.

La descrizione del canale deve racchiudere tutte le più importanti informazioni che uno spettatore vorrebbe avere su di te ma anche includere importanti parole chiave che servono al motore di ricerca a farti categorizzare e posizionare.

La descrizione è il tuo biglietto da visita, perderci un pò di tempo oggi ti ripagherà domani.

Nella descrizione puoi inserire fino ad un massimo di 1000 caratteri, abbastanza spazio per descrivere al meglio qualsiasi canale.

Dettagli e link

Subito dopo la descrizione puoi scegliere il tuo paese di riferimento ed aggiungere un’ email per ricevere richieste commerciali.

Nella sezione link ancora più in basso, puoi inserire i collegamenti al tuo sito web. I link che inserisci sono personalizzabili e possono rimandare anche a pagine interne del sito.

Sfrutta questa opportunità per portare i visitatori verso un determinato prodotto o servizio presente sul tuo sito o che comunque fa parte del tuo progetto.

Questi link saranno visibili in basso a destra sull’immagine di copertina (max 5 link).

Se sei interessato anche a come monetizzare con il tuo nuovo canale ti invito a leggere le mie 11 idee per guadagnare su Youtube.

Conlusione

Come abbiamo visto creare un canale Youtube è molto semplice. La parte complicata è quella relativa ai contenuti.

Infatti una volta individuata la nicchia di mercato in cui ci vogliamo inserire, dobbiamo creare contenuti video adeguati al nostro targhet di spettatori.

Dobbiamo scegliere il format video, ad esempio: video recensioni piuttosto che video istruttivi, oppure video istituzionali piuttosto che video case history.

Infine, una volta creato il video lo si deve inserire nella piattaforma rispettando importanti accorgimenti e andando ad ottimizzare dalla descrizione, ai tag alle playlist che andremo a creare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here